Minirugby e giovanili dell’Union; i commenti dopo le partite

minirugby e giovanili dell'Union; commenti

Under 8

Doppio impegno per la Under 8 della Rugby Udine Union FVG: una squadra partecipa al concentramento di Bagnaria Arsa, mentre l’altra si confronta con squadre di altissimo livello al Torneo “Città di Mogliano”.La compagine presente a Bagnaria disputa 3 buoni match con la squadra ospitante, Pedemontana e Gemona. In tutti gli incontri si vedono ottime giocate dal punto di vista della continuità offensiva e del gioco di squadra; buona l’attenzione sia in fase offensiva che difensiva e miglioramenti costanti da parte di tutti i bambini.
La squadra di Mogliano dal canto suo si presenta subito molto bene alla prima partita contro il Mogliano A vincendo per ben 1-6, mettendo in pratica tutti gli insegnamenti tecnico/tattici forniti durante le settimane di allenamenti. Successivamente arrivano altre due vittorie contro il Tarvisium A (0-5) ed il Varese (1-4).
In semifinale incontriamo il Valsugana, squadra da molti indicata come favorita per la vittoria finale; i veneti ci mettono in difficoltà, ma riusciamo a strappargli un bel pareggio facendo una partita fantastica! Vista l’età media più giovane dei nostri piccoli atleti, al pomeriggio disputiamo la finale per il 1° posto con lo Jesolo. Partita molto combattuta, dove, nonostante l’evidente fatica accumulata dopo la battaglia con il Valsugana, riusciamo a recuperare per 2 volte lo svantaggio e chiudiamo la gara sul 2 -2. A causa di un’irregolarità dello Jesolo sul numero dei bambini presenti in squadra ci viene assegnato il primo posto. Dopo la vittoria di domenica scorsa al “Città di Udine”, un altro risultato incredibile: gli allenatori sono orgogliosissimi dei loro leoncini!

Under 10

Le due squadre della Rugby Udine Union FVG in questa domenica si sono divise tra i campi del Mogliano Veneto, per uno dei classici tornei primaverili, e il raggruppamento FVG di Bagnaria Arsa. Mogliano. Affrontiamo le partite del girone di qualificazione con i padroni di casa, il Tarvisium e il Rugby Varese e otteniamo rispettivamente una sconfitta, un pareggio e una vittoria; passiamo quindi al girone delle semifinali come terza, scontrandoci e pareggiando contro un ostico Bassano. L’ultima partita del Torneo viene giocata con i padroni di casa del Mogliano B e vinta facilmente per 8 a zero. Giornata sicuramente positiva per i nostri giocatori che combattono, sfidano e non si tirano indietro, dimostrando di assimilare tutte le nozioni che gli educatori continuano a trasmettere durante gli allenamenti.
Bella giornata in quel di Bagnaria per i la Rugby Udine Union FVG Under 10 guidata da Guido Quaia. Nonostante i risultati​ poco favorevoli, i ragazzi capitanati da Erik Canalaz hanno saputo dimostrare le loro qualità in campo: da segnalare le prestazioni positive di tutto il gruppo, in special modo quelle del piccolo Christopher che segna la sua prima meta stagionale.

Under 12

Giornata difficile per la Rugby Udine Union FVG Under 12 al torneo “Città di Mogliano”. La mattinata inizia in salita con una netta sconfitta con il Mogliano 1, frutto di una maggiore organizzazione dei padroni di casa. Molto intensa e combattuta la partita con il Tarvisium, persa all’ultima azione dopo che i nostri sono stati in vantaggio per ben due volte. Col Varese gli udinesi giocano una partita intensa ma disordinata, uscendo ancora una volta sconfitti.
Nella seconda fase è continuata la giornata in chiaroscuro: ad una netta vittoria contro il Mogliano 2, ottenuta grazie ad un gioco ordinato e un intelligente sfruttamento degli spazi, è seguito un pareggio con il Villorba 2, causato soprattutto da una serie di scelte di gioco confuse. Nel complesso non una giornata da ricordare ma in ogni caso un’altra esperienza per dei ragazzi che, è bene ricordarlo, sono quasi tutti al primo anno di under 12 e ogni domenica affrontano squadre ben più esperte.

Under 14

Dopo la sosta riprende con una bella vittoria il campionato dell’Under 14 nel girone meritocratica; giornata positiva non solo per il risultato nettamente positivo, ma anche per il buon gioco espresso, fatto di belle aperture e ricerca della coralità e del gioco di squadra. La partita con il Mirano dura di fatto solo pochi minuti: il tempo di prendere le misure e i ragazzi di Udine producono un filotto di mete che chiudono il primo tempo sul 22 a 0. A inizio ripresa, complice la troppa sicurezza dei padroni di casa, il Mirano trova la meta che potrebbe riaprire le speranze, ma è solo un fuoco di paglia. La Rugby Udine Union FVG riporta subito la gara sui binari giusti e ,provando a giocare “da grande” con belle azioni e schemi studiati, dilaga chiudendo la partita sul 58 a 7. Più difficile la situazione per la squadra inserita nel girone territoriale, che palesa ancora un gap di esperienza: i ragazzi schierati a Bagnaria Arsa dimostrano comunque dedizione e sacrificio, buoni propositi per una crescita che non tarderà ad arrivare.

Under 16

Torna alla vittoria l’Under 16 della Rugby Udine Union FVG, a spese del Bassano: con il punteggio di 25-26 e al termine di una partita combattuta punto a punto, i ragazzi di Curró, Flynn e Vignaconquistano 5 punti importanti per la classifica del girone Elite triveneto. La partita ha visto un inizio arrembante da parte del Bassano, che già dopo pochi minuti si portava in vantaggio grazie ad un’azione personale del proprio pilone destro. In seguito, sfruttando gli spazi al largo, i friulani varcavano per due volte la linea di meta, chiudendo in vantaggio il primo tempo. Stesso copione anche nel secondo tempo, con Udine nella metà campo avversaria e Bassano abile a sfruttare gli errori udinesi. Gli ultimi istanti della partita vedevano i veneti portarsi nei pressi della linea di meta udinese, senza però riuscire ad oltrepassarla. Ottime le prestazioni di Enrico Morandini, classe 2002, e del solito Alberto Comelli, mediano di mischia del 2001, autentico metronomo delle azioni bianconere.

Under 18

Union Rugby Udine – San Marco Rugby Venezia Mestre: 10-8.
La formazione di casa affronta la partita decisa ad ottenere altri punti e proseguire la serie di 4 vittorie consecutive nonostante l’assenza di due giocatori importanti, convocati con la Prima Squadra in Serie A. La Rugby Udine Union FVG scende in campo e impone subito il suo gioco, pur commettendo diversi errori. La prima marcatura arriva su un’imprecisione della squadra ospite, con l’ala udinese che approfitta di un passaggio sbagliato, recupera palla e vola a segnare la meta che verrà trasformata. I punti diventano poi 10 grazie ad un calcio di punizione trasformato. Il secondo tempo si riapre con la Rugby Udine Union FVG che prova a chiudere la partita, mantenendosi nella metà campo avversaria per quasi 30 minuti, senza però concretizzare e sprecando malamente varie occasioni. A pochi minuti dalla fine la squadra di casa rischia di essere raggiunta dal Venezia Mestre, che dopo aver realizzato un calcio segna anche una meta portandosi sul 10-8. Gli udinesi riescono però a gestire la palla fino al fischio finale e porta a casa la quinta vittoria consecutiva. Soddisfazione per il risultato da parte dei tecnici Teghini e Robuschi, che sottolineano però come la partita non sia stata giocata nel migliore dei modi e avrebbe potuto essere chiusa in anticipo, sfruttando meglio le molte opportunità create nel corso del secondo tempo.

,
Successo su tutta la linea per la Union nell’ultimo fine settimana
Un’ottima stagione grazie alla collaborazione con lo Juvenilia Bagnaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; consulta la nostra informativa