Udine parte bene, ma poi il Colorno si impone per 15 a 43

Udine parte bene e illude, ma alla fine il Colorno prende il largo e i bianconeri restano a bocca asciutta.

Il Colorno si impone per 15 a 43

Quella sporca, ultima, quarta meta, che avrebbe gratificato una prestazione brillante nonostante tutto, purtroppo non è arrivata. Nella sfida contro il Colorno, seconda forza del girone 2 della serie A, Udine esce dal campo senza neppure il punto di bonus offensivo, quello che si conquista infilando 4 marcature, che avrebbe indubbiamente meritato alla luce di quanto mostrato durante tutto il match ed in particolare nel primo tempo.

La cronaca

I bianconeri di Sgorlon partono bene e vanno in meta dopo una manciata di minuti con l’ottimo Gerussi, che finalizza una spettacolare sventagliata dei propri trequarti. La replica del Colorno si concretizza con un piazzato di Ceresini e con una meta di Lucchin che plana in meta al termine di una bella azione corale.

I parmensi sono abili nel gioco al largo dove riescono spesso a fare il sovrannumero, ma per fortuna sprecano parecchio per errori gratuiti. Dal canto suo Udine è molto presente sui punti d’incontro e addirittura dominante in alcuni frangenti in mischia chiusa.

Arriva la seconda meta friulana: una magia di Flynn e le mani di seta di Properzi Curti (che non è solo un formidabile placcatore da 12-15 tackle a partita, ma un giocatore completo) smarcano Pasini per una meta in bandierina. Sul finire del tempo arriva la seconda meta del Colorno con l’ala Papa che sigla il risultato della prima frazione sul 10 a 15. Un risultato che non premia del tutto l’Udine, che crea tanto, ma spreca altrettanto dalla piazzola (mancano all’appello 8 punti non impossibili).

Nella ripresa quando la fatica si fa sentire ed inizia la girandola dei cambi (anche il neozelandese Flynn è costretto ad uscire per infortunio) arrivano altre quattro mete degli ospiti, che gonfiano impietosamente il risultato, alle quali Udine risponde solo con la bella segnatura di Pasini, che evita due avversari e va a segnare, scheggiando poi il palo nel tentativo di trasformazione. La quarta meta non arriverà lasciando i friulani ingiustamente a bocca asciutta. Il risultato finale sarà 15 a 43 per gli ospiti.

contenuto bloccato
per visualizzarlo è necessario accettare i cookies

Per l’Ufficio Stampa: Piergiorgio Grizzo

,
Nick Gray
Serie A, Udine ospita Colorno per tentare l’impresa
Il discorso d'inizio anno del presidente bianconero Massimo Ferrarin
Il discorso d’inizio anno del presidente Massimo Ferrarin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servi offerti e migliorare l'esperienza di navigazione; consulta la nostra informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi