Udine riprende la corsa salvezza ospitando il Paese

Dodicesima giornata, riparte la corsa salvezza della Rugby Udine FVG. Allo stadio “Gerli” arriva il Paese. All’andata fu 30 a 29 per i trevigiani.

Enrico Tarantola

Dodicesima giornata di serie A e Rugby Udine che deve affrontare una partita decisiva per la corsa alla salvezza. Domenica allo stadio “Otello Gerli” arriva il Paese, quarta forza del torneo (30 punti in classifica contro i 20 dell’Udine), squadra solida ed esperta, ma che all’andata, nella Marca, si era rivelata all’altezza dei friulani.

I ragazzi di coach Sgorlon, infatti, erano rimasti in partita fino alla fine, ma per una serie di svarioni non erano riusciti poi a concretizzare il “colpaccio”. Il risultato finale era stato un 30 a 29 che sapeva di beffa. “Andiamo ad affrontare la partita consapevoli di avere tutte le carte in regola per fare bottino pieno – è il commento del coach bianconero, Andrea Sgorlon – siamo preparati per performare al meglio, dobbiamo scendere in campo con entusiasmo, fiducia e lucidità”.

Le altre formazioni bianconere

Completano il programma del week end bianconero gli impegni della squadra cadetta, che nel girone Passaggio della C1 giocherà a Bassano, dell’Under 16 Elìte, che sarà ad Altichiero sul campo del Valsugana Padova, dell’Under 18, che ospiterà il Cus Padova, e del Mini-Rugby, che parteciperà al concentramento di Pasian di Prato.

Per l’Ufficio Stampa: Piergiorgio Grizzo

, ,
Robbie Flynn
Quattro punti a Brescia che valgono oro per Udine
il terza linea Enrico Macor
Udine batte il Paese (29 a 18) e conquista 5 punti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servi offerti e migliorare l'esperienza di navigazione; consulta la nostra informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi