Quattro punti a Brescia che valgono oro per Udine

Udine sul campo del Brescia centra la sua prima vittoria esterna della stagione (3 a 19): quattro punti preziosissimi nella corsa verso la salvezza.


Robbie Flynn

Nella foto: il neozelandese di Udine, Robbie Flynn.

Bottino quasi pieno per Udine sul campo del Junior Brescia. Vittoria importantissima, fondamentale (3 a 19) in casa di una diretta concorrente nella corsa per la salvezza, senza però il punto di bonus, visto che i bianconeri non sono riusciti a segnare la quarta meta.

La cronaca

Molte le attenuanti: la pioggia battente ed un campo pesantissimo hanno limitato il potenziale offensivo dei bianconeri, agevolando, come è normale, la squadra che ha avuto meno possesso di palla.

Sono i bresciani ad inaugurare il tabellino a 3 minuti dal calcio d’inizio con un piazzato, assegnato per punire un “mani in ruck” dei friulani. La cui rabbia si sfoga a metà del tempo con un drive inarrestabile, innescato da penaltouche, che travolge il pack di casa e porta in area capitan Picchietti per appoggiare a terra.

Tarantola trasforma. La prima frazione si chiude con un 3 a 7 un po’ “inquietante”, ma Udine non si fa assalire dall’ansia e, nella ripresa, nonostante un terreno di gioco dove si fatica persino a stare in piedi, si mette al sicuro segnando altre 2 mete. Prima è Flynn, che becca l’intervallo giusto e va via in progressione, dopo una touche vinta e due punti d’incontro vincenti, poi tocca a Groza, che finalizza una bella giocata, partita da touche vinta a metà campo e proseguita con un’intuizione di Frassanito ed il sostegno di Flynn.

Il commento

Sono soddisfatto della nostra prova – è il commento del tecnico Andrea Sgorlon – è la nostra prima vittoria fuori casa quest’anno, che significa un bel salto di qualità a livello mentale. Nel primo tempo abbiamo forse sbagliato qualche scelta tattica non adattandoci subito alle condizioni climatiche ed insistendo a tentare di giocare negli spazi, ma nel complesso mi ritengo molto contento.”

Le altre formazioni bianconere

Il week end si è aperto sabato con la vittoria dell’Under 14, che vestendo le maglie dell’OverBugLine Rugby Codroipo, ha battuto per 29 a 26 il Portogruaro. Nel campionato Under 16 Elite i bianconeri hanno dovuto cedere al Vicenza per 17 a 25, mentre l’Under 18 è stata superata dal Venezia Mestre, impostosi sul proprio campo per 24 a 21. Anche la formazione cadetta in C1 affrontava il Venezia Mestre, che ha dimostrato di essere la squadra più attrezzata di questi play out, battendo i bianconeri con un perentorio 37 a 0.

Per l’Ufficio Stampa: Piergiorgio Grizzo

, , ,
Partita fondamentale per Udine sul campo del Brescia
Partita fondamentale per Udine sul campo del Brescia
Enrico Tarantola
Udine riprende la corsa salvezza ospitando il Paese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servi offerti e migliorare l'esperienza di navigazione; consulta la nostra informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi